Quando si acquista o si sta per acquistare un prodotto dimagrante le domande classiche sono appunto queste: funziona? Riuscirò a perdere peso?

I prodotti dimagranti fanno parte di una industria che muove milioni di euro in Italia e in tutto il mondo ed è in costante crescita. Ma davvero questi prodotti ti permetteranno di perdere peso?

Facciamo un po’ di chiarezza.
La maggior parte delle etichette dei prodotti dimagranti mostra fisici scolpiti, addominali e persone in forma, questo per invogliarci al loro acquisto, gli ingredienti al loro interno promettono di “aumentare l’energia”, “bruciare i grassi”, “controllare l’appetito” e molto altro ancora. Ma è davvero così? basta qualche immagine motivazionale e qualche ingrediente naturale per farvi perdere peso?
La verità purtroppo non è cosi, ma vediamo innanzitutto cosa è un prodotto dimagrante.
Vi sono varie tipologie di prodotti dimagranti ognuna con una sua funzione specifica.

Prodotti dimagranti lassativi.

Questi prodotti sono quelli che vi aiuteranno ad andare in bagno con più frequenza, molti ti questi si associano alla pulizia del colon. Questa tipologia di integratori molte volte contiene lassativi naturali come lo psyllium, il rabarbaro in polvere, lacascara,il finocchio in polvere,la senna e anche diuretici naturali comelozenzero,il finocchio,gli aceti eil tè. È sempre consigliato bere molta acqua durante il loro utilizzo e di non farne uso per un tempo prolungato dato che un uso eccessivo può portare una dipendenza da parte del vostro intestino a questo tipo di prodotti dimagranti.

Prodotti stimolanti (bruciatori grassi).

Le etichette presenti in questi prodotti dimagranti affermano di “bruciare le calorie”, “bruciare i grassi” e “aumentare il metabolismo”. Ingredienti comuni includono la caffeina, a volte due o tre tazze di caffè sono l’equivalente di una sola pillola o l’estratto di tè verde (indicato come Camelliasinensis).

I soppressori dell’appetito.

Questi sostengono di eliminare i morsi della fame e di farvi sentire sazi. Un ingrediente comune è l’Hoodia, una pianta africana che alcuni sostengono abbia effetti il fine di sopprimere la fame. Finora nessun studio scientifico ha però dimostrato che sia sicuro e davvero efficace per sopprimere l’appetito. L’estratto di tè verde e psyllium sono anche ingredienti spesso presenti nei soppressori.

Le pillole dimagranti e i prodotto dimagranti in generale funzionano davvero?

La risposta non è univoca e mentre alcuni prodotti vi aiuteranno a perdere peso, altri alleggeriranno soltanto il vostro portafoglio. Fino ad oggi, gli ingredienti a base di erbe che vanno tanto di moda in questo periodo ( vedi garcinia cambogia, hoodia, raspberryketoneecc) si sono rivelati soltanto buoni a coloro che li producono dato che non risultano essere validi per perdere peso (se non come prodotto placebo). Secondo il Dr. AryaSharma, direttore scientifico del Canadian Obesity Network, i “Lassativi e gli stimolanti non sono un approccio sano e sicuro per la gestione del peso a lungo termine”. Addirittura alcuni possono essere anche pericoli.

Dal 2007, Health Canada ha individuato ben 170 prodotti per perdere peso, tra cui il popolare Hydroxycut, che avevano effetti maligni per la salute.Nel maggio del 2009, gli Stati Uniti hanno riportato 23 i casi di tossicità epatica e una morte relativa al consumo di prodotti dimagranti di dubbia provenienza. In tempi recenti nel mese di febbraio di quest’anno, un altro prodotto per pulire il colon è stato oggetto di un richiamo da parte della Health Canada perché contiene un numero di principi attivi che combinati tra loro possono comportare gravi rischi per la salute (come la disidratazione e/olo squilibrio elettrolitico) e se state pensando che quello che succede in America non incida anche sul continente Europeo, vi state sbagliando. Infatti la maggior parte dei prodotti dimagranti venduti in Italia provengono di fatto da Stati Uniti, Canada e Cina.

Gli studi sulla maggior parte dei prodotti dimagranti a base di erbe naturali hanno dato risultati negativi per quanto riguarda la soppressione dell’appetito, la bruciatura dei grassi e la perdita di peso. La maggior parte di queste pillole dimagrante di provenienza Statunitense non solo non ha fatto perdere peso a coloro che le hanno utilizzate, ma in alcuni casi hanno avuto anche effetti collaterali gravi.

Alla luce di quanto scritto sopra sembrerebbe che nessun prodotto dimagrante sia davvero utile a perdere peso.

Nota: Le informazioni presenti sul sito sono a fine divulgativo; non intendono e non devono sostituirsi a quelle fornite dai medici o altri professionisti a cui si raccomanda di rivolgersi.

I prodotti dimagranti davvero funzionano?