Perdere peso in autunno è possibile

Solitamente l’estate è il periodo dove si perde più peso.

Tutti vogliono essere pronti per la prova costume e perdere peso in estate per molte persone risulta quasi vitale.
Ma ora siamo in autunno, il periodo dell’anno dove si inizia a mangiare più cibi grassi e ricchi di calorie, inoltre le giornate più corte e la mancanza di sole riducono la produzione da parte del nostro corpo di serotonina, una sostanza simil-ormonale che favorisce una sensazione di relax e di felicità.
Il mangiare carboidrati come pasta, patate e riso aiutano ad aumentare i livelli di serotonina ma di contro se assunti in grande quantità ci faranno aumentare di peso.
L’autunno però non deve significare per forza l’aumento del vostro peso corporeo, anzi è possibile perder peso modificando le vostri abitudini alimentari e facendo un normale attività fisica.

Attività fisica per perdere peso

L’autunno è forse assieme alla primavera il periodo perfetto per fare attività fisica. La temperatura risulta essere ancora gradevole e il sole tramonta relativamente tardi. Condizioni perfette per perdere peso grazie all’attività fisica. Usare la bicicletta tre volte alla settimana anche soltanto per una decina di minuti vi permetterà di bruciare fino a un terzo in più di calorie rispetto a coloro che fanno una vita sedentaria.
Allenarsi on i pesi è anche un altro modo utile per bruciare le calorie e perdere peso, può essere fatto in palestra, a casa o anche all’aperto.
L’allenamento con i pesi aumenta anche il tasso metabolico a riposo che significa che anche quando si è seduti, si bruceranno le calorie. Gli istruttori di fitness consigliano di allenarsi almeno 3 volte al giorno ed è possibile iniziare a vedere i primi risultati e differenze nella perdita di peso dopo 12 settimane.

Mangiare in mensa non vi aiuta a perdere peso

Mangiare alle mense aziendali è sicuramente molto comodo, si mangia tanto e costa poco. Il problema con il cibo delle mense è che non si sa come viene cucinato, spesso questi cibi sono ricchi di grassi e calorie e sono assolutamente sconsigliati per perdere peso. Portare il vostro pranzo da casa può essere una valida alternativa.
Secondo il dottor Wendy Doyle, della British Dietetic Association, è probabile che i cibi portati da casa contengono alti livelli di vitamine e minerali mentre le calorie sono inferiori rispetto ai cibi che si trovano in mensa.

Perdere peso non rinunciando al dessert

Si tende a mangiare meno frutta in inverno che in estate. Ma abbiamo bisogno di mantenere i nostri livelli di vitamine e minerali al giusto livello per un corretto funzionamento del nostro corpo quindi è importante mangiare almeno cinque porzioni di frutta e verdura alla settimana. Mangiare molta frutta e verdura aiuterà anche a perdere peso in quanto questi alimenti sono a basso contenuto di grassi ma hanno la capacità di trasmettere un senso di sazietà a color che la mangiano.

Mangiare frutta come mele, pere e altri frutti tipici della stagione autunnale sono un ottimo modo per assumere proteine, vitamine e altri nutrimenti utili per il nostro organismo e allo stesso tempo vi aiuterà a mantenere il vostro peso forma. La mela soprattutto ha notevoli capacità nell’aiutarvi a farvi perdere peso come abbiamo scritto in un articolo precedente.

Nota: Le informazioni presenti sul sito sono a fine divulgativo; non intendono e non devono sostituirsi a quelle fornite dai medici o altri professionisti a cui si raccomanda di rivolgersi.

Perdere peso in autunno